Partorire ai tempi del Covid-19: Esperienza EMDR di gruppo

Mercoledì, 22 Aprile 2020 17:54

In questo tempo difficile e nuovo in cui tutto sembra sospeso, la vita prosegue, anche quella nel tuo grembo.
Mentre ti avvicini al tempo della nascita, il corpo si prepara, la mente si organizza, il desiderio di incontrare la tua bambina e il tuo bambino si fa strada accanto ai naturali timori che normalmente la nascita porta in se.
Ma in questo momento eccezionale di Covid-19 altri sentimenti si uniscono a questi complicando la situazione.

Ecco che accanto ai nostri gruppi di accompagnamento alla nascita abbiamo pensato di proporti un percorso breve e specifico con protocollo EMDR*, aperto anche al tuo partner, per ascoltarti, accogliere e mettere nella giusta forma le emozioni che provi, abbassare l’ansia, regolare e stabilizzare l’umore, scoprire e rinforzare le risorse che ti porti dentro.

Ci vedremo, su piattaforma, per 4 volte in piccoli cerchi della durata di 60 minuti, composti da un massimo di 4/5 mamme/coppie.

L’intero percorso avrà il costo di € 60,00 più 15 di tessera associativa.
Per tutte le altre madri, socie delle diverse sedi Melograno vale la propria tessera.

Come partecipare:
inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Conduttrici del percorso:
Dott.ssa Patrizia Porcina
Psicologa, psicoterapeuta, operatrice della nascita
Dott.ssa Carmen Rizzelli
Psicologa perinatale, psicoterapeuta
Dott.ssa Silvia Tassini
Psicologa perinatale, psicoterapeuta

* L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) rappresenta, ad oggi, lo strumento principale all’interno delle linee guida dell’OMS per il trattamento del Disturbo da Stress Post - Traumatico. Questo viene utilizzato come strumento di prevenzione nello sviluppo dei possibili disturbi psicologici che possono insorgere a seguito di un evento critico o potenzialmente traumatico. Lo strumento, quindi, risulta essere utili per la gestione e la decompressione delle reazioni peri – traumatiche sia nella popolazione coinvolta sia negli operatori/altre persone che intervengono nella gestione dell’evento.

Letto 196 volte

meloregalo

 

amicimelograno

 

facebook

Google+

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi il loro uso.